Corso per Addetto alle Segnaletica Stradale

Inizio Corso: 19 Gennaio 2023
Durata Corso: 8 / 12 ore (vedi dettagli)

intro

Corso di formazione per operatori e preposti addetti alle pianificazione, controllo e apposizione della segnaletica stradale destinata alle attività lavorative che si svolgano in presenza di traffico veicolare

Il recente Decreto Interministeriale del 4 Marzo 2013 dal titolo “Criteri generali di sicurezza relativi alle procedure di revisione, integrazione e apposizione della segnaletica stradale destinata alle attività lavorative che si svolgono in presenza di traffico veicolare” ha introdotto nuove disposizioni in materia di Sicurezza nei cantieri stradali.
Il Decreto è entrato in vigore il 20 aprile 2013.

Il Decreto individua i criteri minimi che gli Enti gestori delle infrastrutture e le Imprese, affidatarie ed esecutrici, devono adottare per elaborare e mettere in atto procedure di lavoro durante le fasi di installazione, disinstallazione e manutenzione della segnaletica stradale di cantiere, le quali comportano evidenti rischi derivanti dall’interferenza con il traffico veicolare.

La norma introduce, inoltre, l’obbligo a carico del Datore di Lavoro di fornire una formazione specifica ai lavoratori adibiti all’installazione ed alla rimozione della segnaletica stradale e ai preposti incaricati di gestire operativamente le attività di revisione, integrazione e apposizione della segnaletica stessa.

Il Decreto prevede un percorso formativo strutturato in tre moduli (giuridico normativo, tecnico e pratico) della durata complessiva di 8 ore per i lavoratori e 12 ore per preposti.
L’aggiornamento della formazione dei lavoratori deve essere effettuato ogni quattro anni per mezzo di un corso teorico-pratico di durata minima di 3 ore. I soggetti tenuti allo svolgimento del corso che alla data di entrata in vigore del citato Decreto possano dimostrare di operare già nel settore da almeno 12 mesi, sono esonerati dalla frequenza corso di formazione, ma sono tenuti ad effettuare il corso di aggiornamento entro 24 mesi dall’entrata in vigore del citato Decreto.

Obiettivi

I corsi di formazione sono finalizzati all’apprendimento di tecniche operative in presenza di traffico, adeguate ad eseguire in condizioni di sicurezza le attività di:
• installazione del cantiere;
• rimozione del cantiere;
• manovre di entrata ed uscita dal cantiere;
• interventi in emergenza.

Contenuti

Argomenti:
a) la legislazione vigente in materia di sicurezza e salute sul luogo di lavoro;
b) malattie professionali;
c) statistiche sulle violazioni delle norme sui cantieri;
d) analisi dei rischi;
e) norme di buona tecnica e criteri per l’organizzazione dei cantieri e l’effettuazione dei lavori in sicurezza (uso delle macchine dei D.P.I., ponteggi e opere provvisionali ecc);
f) metodologie per l’elaborazione di piani di sicurezza e coordinamentoPARTE TEORICA
Modulo giuridico per complessive (9 ore)
La legislazione di base in materia di sicurezza e di igiene sul lavoro; la normativa contrattuale inerente gli aspetti di sicurezza e salute sul lavoro;
La normativa sull’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali;
Le normative europee e la loro valenza; le norme di buona tecnica; le direttive di prodotto;
Il Testo Unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro con particolare riferimento al Titolo I. I soggetti del Sistema di Prevenzione Aziendale: i compiti, gli obblighi, le responsabilità civili e penali. Metodologie per l’individuazione, l’analisi e la valutazione dei rischi;
La legislazione specifica in materia di salute e sicurezza nei cantieri temporanei o mobili e nei lavori in quota. Il titolo IV del Testo Unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro;
Le figure interessate alla realizzazione dell’opera: i compiti, gli obblighi, le responsabilità civili e penali;
La legge quadro in materia di lavori pubblici ed i principali decreti attuativi;
La disciplina sanzionatoria e le procedure ispettive.
Modulo tecnico per complessive (18 ore )
Rischi di caduta dall’alto. Ponteggi e opere provvisionali
L’organizzazione in sicurezza del Cantiere. Il cronoprogramma dei lavori
Gli obblighi documentali da parte dei committenti, imprese, coordinatori per la sicurezza
Le malattie professionali ed il primo soccorso
Il rischio elettrico e la protezione contro le scariche atmosferiche
Il rischio negli scavi, nelle demolizioni, nelle opere in sotterraneo ed in galleria
I rischi connessi all’uso di macchine e attrezzature di lavoro con particolare riferimento agli apparecchi di sollevamento e trasporto
I rischi chimici in cantiere
I rischi fisici: rumore, vibrazioni, microclima, illuminazione
I rischi connessi alle bonifiche da amianto
I rischi biologici
I rischi da movimentazione manuale dei carichi
I rischi di incendio e di esplosione
I rischi nei lavori di montaggio e smontaggio di elementi prefabbricati
I dispositivi di protezione individuali e la segnaletica di sicurezza

Destinatari

Il corso è rivolto ai professionisti abilitati ai ruoli di CSP (Coordinatore per la Sicurezza in fase di Progetto) e CSE (Coordinatore per la Sicurezza in fase di Esecuzione) che devono aggiornare le proprie competenze.

Eventuali prerequisiti

Attestato di Coordinatore cantieri da 120 ore valido ai sensi di Legge

Attestazione

Attestazione

Attestato vidimato dalla REGIONE PUGLIA

Validità

5 anni

Crediti

Il corso rilascia 40 Crediti Formativi Professionali per Ingegneri.
Il corso rilascia 20 Crediti Formativi Professionali per Architetti.
Il corso rilascia 40 Crediti Formativi Professionali per Geometri.

Prezzi

Corso
€150,00 + IVA

Richiedi info per Corso per Addetto alle Segnaletica Stradale

Acquista Online

150,00 + IVA

sempre al tuo fianco

Hai bisogno di aiuto?

Ricevi risposta immediata via Whatsapp o usa il modulo in fondo alla pagina