Partenze del corso prevista per il 28/10/2021
image_pdfPdfimage_printStampa

POSATORE CAPPOTTO TERMICO
UNI 11716

Attività professionali non regolamentate – Figure professionali che eseguono la posa dei sistemi compositi di isolamento termico per esterno (ETICS).

Qualifica

La figura del posatore di sistemi compositi di isolamento termico per esterno è una figura tecnica e operativa che svolge attività nel settore edile sia nel settore privato che pubblico.

La norma di riferimento definisce i requisiti minimi per l’ammissione all’iter di certificazione da parte del posatore, sia in termini di esperienza professionale che in termini di formazione specifica. La norma suddivide la figura professionale in due livelli: base e caposquadra, quest’ultimo accessibile solo a coloro che sono già in possesso di qualifica di livello base.

La certificazione accreditata è oggi richiesta sia dal produttore di sistemi a cappotto, che vede nel posatore certificato il mezzo per ridurre il numero dei reclami dei clienti e gli interventi di ripristino, sia dalle imprese generali che possono accedere ad un elenco di professionisti qualificati ai quali subappaltare i lavori specialistici.

In ogni caso, la certificazione diventa strumento per garantire all’utente finale il corretto livello professionale del posatore incaricato.

Compiti dell’installatore base:
Verifica dell’adeguatezza dei materiali e delle attrezzature necessarie alla posa
Verifica delle modalità applicative e dello stato del cantiere
Gestione e organizzazione della propria postazione di lavoro
Preparazione del supporto e dei materiali necessari
Installazione del sistema di isolamento termico a cappotto

Compiti dell’installatore caposquadra:
Tutti i compiti dell’ installatore base
Analisi del progetto in relazione all’installazione di sistemi di isolamento termico a cappotto
Definizione delle modalità applicative
Pianificazione delle lavorazioni in relazione alle condizioni climatiche e ambientali
Verifica della preparazione del supporto come da specifiche di progetto
Verifica del sistema di isolamento termico a cappotto
Consegna del lavoro

Obiettivi

Il corso è finalizzato all’acquisizione delle competenze per il superamento dell’esame di certificazione professionale. Per rispondere ai requisiti della UNI 11716.
L’accesso alla certificazione prevede il possesso di determinati requisiti per i diversi livelli e di seguito descritti.

Requisiti di partecipazione

LIVELLO BASE
Conoscenza della lingua italiana;
Esperienza professionale di 4 anni.

LIVELLO DI CAPO SQUADRA
Aver superato il livello base;
Esperienza lavorativa di almeno 1 anno come capo squadra.

Programma

Introduzione e importanza della certificazione
Il decreto cura Italia: bonus e detrazioni
Quadro normativo di riferimento: la 11715 e la UNI 11716:2018
Abilità e competenze
La fisica delle costruzioni
La diagnostica di cantiere
La preparazione dei supporti
Progettazione e realizzazione di un sistema a cappotto
Organizzazione del cantiere: materiali e attrezzature
L’applicazione pratica, a partire dalla realizzazione di porzioni di sistema:
Tecniche di incollaggio e uso corretto dei tasselli
Applicazione della malta d’armatura e della rete di rinforzo
Stesura delle differenti tipologie di finitura
Costi e problematiche connesse ad una cattiva installazione
Analisi dettagli costruttivi più frequenti in cantiere

Durata

8 ore per il livello base
12 ore per il percorso di capo squadra
+ più giornata di esame.

Destinatari

Titolari, soci, dipendenti e collaboratori che si occupano di posa di cappotti termici e che intendono sviluppare le proprie competenze professionali, migliorando la cultura tecnica e la capacità esecutiva.

Prova esame Certificazione

INSTALLATORE BASE

Prova scritta: prevede la compilazione di un questionario di 20 domande a risposta multipla (ogni domanda presenta tre risposte delle quali una sola è corretta) in un tempo massimo di 30 minuti.

Prova pratica: realizzazione di un isolamento termico ETICS.

La prova pratica viene svolta nel Centro d’Esame SUDFORMAZIONE appositamente attrezzato e provvisto di tutto il materiale necessario per una corretta esecuzione.

Al candidato vengono messe a disposizione due superfici piane congiunte ad angolo retto, con misure minime di 1 m per 0,8 m con altezza di 1,5 m, provviste di almeno un elemento di discontinuità (es. vano finestra) Ciascun candidato dovrà eseguire la messa in opera un isolamento termico esterno a cappotto con lastre in polistirene espanso (EPS), in lana minerale (MW) o poliuretano (PU) fissate con collante, secondo tutte le fasi previste fino alla finitura. Le fasi che richiedono lunghi tempi di attesa per l’asciugatura dello strato precedente verranno realizzate su altra superficie già predisposta.

Il tipo di pannello isolante (EPS, MW, PU) da utilizzare nella prova pratica verrà scelto dall’esaminatore e comunicato al candidato il giorno stesso dell’esame.

Fasi di lavorazione

– posa delle guide di partenza;

– applicazione dei pannelli isolanti mediante adesivo;

– fissaggio tramite tassellatura (viene richiesto di segnare la posizione dei tasselli, senza realmente inserirli)

– posa dei paraspigoli;

– rasatura dei pannelli e applicazione della rete di armatura;

– applicazione del secondo strato di rasatura;

– esecuzione della finitura a spessore

Prova orale: discussione individuale con l’esaminatore della durata massima di 30 minuti, durante la quale viene discusso l’esito delle prove precedenti e vengono trattati temi legati all’attività professionale dell’installatore base.

INSTALLATORE CAPOSQUADRA

Prova scritta: prevede la compilazione di un questionario di 40 domande a risposta multipla (ogni domanda presenta tre risposte delle quali una sola è corretta) in un tempo massimo di 90 minuti.

Prova pratica: la prova pratica consiste in un’attività di role playng nella quale il candidato dimostrare di conoscere i compiti descritti nella tabella 2 simulando delle reali situazioni operative attraverso un confronto diretto con l’esaminatore.

Il tempo massimo a disposizione per la prova è di 60 minuti.

Prova orale: discussione individuale con l’esaminatore della durata massima di 30 minuti, durante la quale viene discusso l’esito delle prove precedenti e vengono trattati temi legati all’attività professionale dell’installatore caposquadra.

Attestazione

SUDFORMAZIONE – CERTIFICAZIONE ICMQ – ORGANISMO ACCREDITATO ACCREDIA

Validità

La certificazione ha una durata di 5 anni

Ogni anno le persone certificate (di entrambi i livelli) devono inoltrare a ICMQ la seguente documentazione:

– dichiarazione di aver svolto l’attività di posa di sistemi a cappotto per almeno un mese (anche non continuativo);
– dichiarazione di aver gestito correttamente eventuali reclami ricevuti da parte di clienti sul corretto svolgimento dell’incarico;
– copia della disposizione di bonifico della quota annuale per il mantenimento della certificazione. Tipo di esame durata massima punteggio minimo per il superamento di ogni singola prova punteggio minimo per il superamento dell’esamE.

Entro la scadenza della certificazione, è necessario documentare la partecipazione ad un corso di aggiornamento professionale pari ad almeno 8 ore.
Al termine degli accertamenti ICMQ rilascia una dichiarazione di sussistenza della competenza che costituisce parte integrante del certificato.
Il mancato invio della documentazione richiesta può comportare l’attivazione, da parte di ICMQ, delle procedure di sospensione e revoca come previsto dalle condizioni generali di contratto.

Costi

Corso + Esame – € 590,00 oltre iva
Solo Esame – € 400,00 oltre iva

Ulteriori informazioni

Contatti

info@sudformazione.com / 080.403.35.36

Partenza corso

 

image_pdfPdfimage_printStampa

Post correlati