Partenze del corso prevista per il 05/10/2020
image_pdfPdfimage_printStampa

CORSI PROGETTAZIONE BIM CON AUTODESK NAVISWORKS® – COORDINATOR

La figura professionale del BIM Coordinator (Coordinatore dei flussi informativi di commessa) ha il compito di coordinare i flussi di lavoro all’interno della singola commessa BIM coadiuvando il framework definito col BIM Manager al fine di garantire l’efficienza e l’efficacia del progetto stesso. Ha competenze multidisciplinari e assolve il compito di rendere operative le scelte definite nella documentazione BIM associata al progetto.
Il BIM COORDINATOR opera a livello della singola commessa, di concerto con i vertici dell’organizzazione e secondo le indicazioni del BIM Manager nella gestione complessiva dei processi digitalizzati.

Programma

Modello collaborativo BIM: L’interoperabilità
Terminologia BIM e basi normative: la PAS 1192-2 e la nuova UNI 11337:2017
Nuove figure professionali e ruolo del Bim Coordinator

Gli usi del Bim: Modello 3D, 4D, 5D
Capitolato informativo, Piano di Gestione Informativa
Livelli di definizione degli Oggetti Digitali, Scambio di dati tra diverse piattaforme

Le basi della modellazione 3D: i riferimenti, i piani di lavoro, i livelli e le viste
Gli elementi del modello e terminologia: categoria, famiglia, tipo, istanza
Le modalità disegno: snap, sketch mode, le quote e i vincoli
Inserire le famiglie di sistema: muri, facciate continue, solai, tetti

Lavorare usando come sfondo disegni, mappe, foto, ecc.
Modellazione di un edificio elementare multipiano, le proprietà degli oggetti, i parametri di famiglia, le relazioni tra gli oggetti, oggetti ospitati, cavedi

Creazione del modello del terreno tramite inserimento di punti
Importazione di curve di livello da sistemi CAD e da rilievi DTM
Creazione di sottoregioni e piattaforme, inserimento di elementi planimetrici

Collaborazione interdisciplinare
Utilizzo di modelli collegati, funzione copy-monitor
Modello central e file locali
Workset e condivisione del lavoro

Gli strumenti strutturali di base
Definizione dei materiali per gli elementi strutturali e uso dei parametri fisici
Analisi e modello analitico, Vincoli e combinazioni di carichi

Cemento armato e armature
Gestione delle armature
Impostazione del copriferro, creazione di armature parallele e perpendicolari
Aree con armatura, gestione dei ganci di armature, Le estensioni per le strutture in c.a.

Elementi di acciaio
Creazione di elementi strutturali in acciaio
Personalizzazione famiglie elementi in acciaio, risoluzione di nodi
Creazione di rinforzi e controventi, travi reticolari e curve
Le estensioni per le strutture in acciaio

Interoperabilità con altri software
Impostazione della grafica per il modello analitico
Analisi del modello in cloud
Esportazione in altri software di calcolo
Collegamento bidirezionale con programmi di calcolo

Modellazione 4d e 5d
Dal modello alla Programmazione dei tempi: 4D
Associare il modello al diagramma di Gantt
Creare animazioni dell’avanzamento lavori
Dal modello al Quantity take off: 5D
Collegamento del modello al computo metrico estimativo

Durata

40 ore

Inizio Corso

05/10/2020

Requisiti di partecipazione

– Diploma di scuola media di secondo grado
– Esperienza di lavoro generica in aria tecnica di almeno 3 anni *
* Si intende l’attività tecnica (ad es. progettazione)¹
– Esperienza di lavoro specifica con metodo BIM adeguato al profilo richiesto di almeno 1 anno **
** l’esperienza specifica può essere sostituita da un Master postuniversitario (o equivalente) composto da almeno 200 ore di formazione o da almeno 6 mesi di stage presso aziende, supportato da una dichiarazione dell’azienda stessa che confermi il periodo indicato e descriva il ruolo e l’attività svolta dal candidato.

Come si dimostra l’esperienza di lavoro richiesta per l’ammissione all’esame?
Mediante CV e indicando nel modulo di iscrizione all’esame ICMQ gli anni di esperienza, il datore di lavoro/commesse e l’attività svolta.

Esame finale

L’esame si articola in tre prove:
1) Scritta – test con 30 domande a risposta multipla
2) Pratica (2 ore max)
• Coordinator: uso software Navisworks + redazione di un PGI (Piano Gestione Informativo)
3) Orale per tutte le figure.
L’esame si considera superato se ognuna delle prove ha una valutazione superiore o uguale al 60% del punteggio massimo.
In caso di superamento parziale dell’esame, le singole prove di esame con esito positivo mantengono la validità per un periodo massimo di sei mesi.

Costo e sedi

Corso ed Esame: € 1190,00 + Iva
Solo Corso: € 590,00 + Iva
Solo Esame: € 700,00 + Iva

Attestazione

Certificazione

La certificazione ha la durata di 5 anni, ed è soggetta ad una verifica orale in occasione del rinnovo alla scadenza del quinto anno.
Costo mantenimento annuale da corrispondere ad ICMQ € 100,00
Il mantenimento annuale del certificato avviene dimostrando di:
• aver operato/gestito attività in BIM per almeno un mese;
• aver gestito correttamente eventuali reclami ricevuti sul corretto svolgimento dell’incarico;
• aver effettuato un aggiornamento professionale coerente pari ad almeno:
– 6 ore per il BIM Specialist
– 12 ore per il BIM Coordinator
– 12 ore per il BIM Manager e CDE Manager

Ulteriori informazioni

Contatti

idea@sudformazione.com – 080 4033536
Responsabile del corso: A. Tanzella

 

Richiesta di contatto

Nome *

Cognome *

Data di nascita

Residente in*

Indirizzo*

Provincia*

Telefono*

Email*

Note


Autorizzazione al trattamento dei dati personali. Privacy

image_pdfPdfimage_printStampa

Post correlati