Partenze del corso prevista per il 17/09/2019
image_pdfPdfimage_printStampa

CORSO RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE

RSPP modulo C

L’RSPP ovvero il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione, è la figura principali della sicurezza sul lavoro che opera all’interno del mondo aziendale.
Il servizio di Prevenzione e Protezione è espressamente disciplinato dal D. Lgs. 81/2008, agli articoli 31, 32, 33, 34 e 35. Nomina, requisiti e compiti del RSPP vengono rispettivamente disciplinati dal Testo Unico per la Sicurezza, dagli articoli 17, 32 e 33.
L’articolo 32 prevede che uno dei requisiti necessari per assumere la carica di RSPP debba essere una formazione adeguata e certificata.

Questo modulo permette di concludere il percorso formativo ed acquisire la qualifica di RSPP certificata dalla Regione Puglia servizio formazione professionale.

Il modulo C, comune come il modulo A per tutti gli RSPP, chiuderà il percorso formativo al fine di sviluppare le capacità gestionali e relazionali.
Modulo C : Parte gestionale comune a tutti i settori Ateco (durata 24 ore)

Gli ingegneri e gli Architetti esonerati dalla frequenza del modulo A e B, acquisiranno la qualifica di RSPP con la sola partecipazione al modulo C. Per tali lauree l’obbligo di aggiornamento quinquennale del corso per RSPP decorre dall’anno di acquisizione della laurea.

Obiettivi

Questo modulo, specifico per RSPP, integra il percorso formativo al fine di sviluppare le capacità gestionali e relazionali e di fare acquisire elementi di conoscenza relativi a:
– i sistemi di gestione della sicurezza;
– l’ organizzazione tecnico-amministrativa della prevenzione;
– le dinamiche delle relazioni e della comunicazione;
– i fattori di rischio psico-sociali ed ergonomici;
– la progettazione e gestione dei processi formativi aziendali.

Contenuti

Programma Modulo C (24 ore):

Organizzazione e sistemi di gestione (8 ore)

La valutazione del rischio come:
– processo di pianificazione della prevenzione;
– conoscenza del sistema di organizzazione aziendale come base per l’individuazione e l’analisi dei rischi;
– elaborazione di metodi per il controllo dell’efficacia ed efficienza nel tempo dei provvedimenti di sicurezza presi.
– Il sistema di gestione della sicurezza: linee guida UNI-INAIL, integrazione e confronto con norme e standard (OSHAS 18001, ISO, ecc.)
– Il processo del miglioramento continuo
– Organizzazione e gestione integrata delle attività tecnico-amministrative (capitolati, percorsi amministrativi, aspetti economici).

Modulo C 2: Il sistema delle relazioni e della comunicazione (4 ore)
– Il sistema delle relazioni: RLS, Medico Competente, lavoratori, datore di lavoro, enti pubblici, fornitori, lavoratori autonomi, appaltatori, ecc.
– Gestione della comunicazione nelle diverse situazioni di lavoro
– Metodi, tecniche e strumenti della comunicazione
– Gestione degli incontri di lavoro e della riunione periodica
– Negoziazione e gestione dei conflitti.

Modulo C 3: Principi di ergonomia (4 ore)
– L’approccio ergonomico nell’impostazione dei posti di lavoro e delle attrezzature
– L’approccio ergonomico nell’organizzazione aziendale
– L’organizzazione come sistema: principi e proprietà dei sistemi
– I rischi di natura psico-sociale e le conseguenze per la sicurezza e la salute delle persone
– Principi e misure di prevenzione
– Rischi psicosociali stress, burn-out e mobbing
– Elementi di comprensione e differenziazione fra stress, mobbing e burn-out
– Conseguenze di tali fenomeni sull’efficienza organizzativa, sui comportamenti di sicurezza del lavoratore e sul suo stato di salute
– Strumenti, metodi e misure di prevenzione.

Modulo C 4: Informazione e Formazione (8 ore)
– Dalla valutazione dei rischi alla predisposizione dei piani di informazione e formazione in azienda (D.Lgs. 81/08, D.Lgs 626/94 e altre direttive europee)
– Le fonti informative su salute e sicurezza-del lavoro
– Metodologie per una corretta informazione in azienda (riunioni, gruppi di lavoro specifici, conferenze, seminari informativi, ecc.)
– Strumenti di informazione su salute e sicurezza del lavoro (circolari, cartellonistica, opuscoli, audiovisivi, avvisi, news, sistemi in rete, ecc)
– Elementi di progettazione didattica
– Analisi dei fabbisogni
– Definizione degli obiettivi didattici
– Scelta dei contenuti in funzione degli obiettivi metodologie didattiche
– Sistemi di valutazione dei risultati della formazione in azienda.

Durata

Modulo C – 24 ore

Destinatari

Ingegneri, Geometri, liberi professionisti, interessati acquisizione qualifica

Eventuali prerequisiti

Attestazione modulo A
Esoneri moduli A e B per laureati in Ingegneria ed Architettura.

Attestazione

Tipologia

Attestato di abilitazione rilasciato da Sudformazione e REGIONE PUGLIA

Validità

5 anni
Per i laureati eventualmente esonerati dai moduli A e B, l’aggiornamento decorre dall’anno di acquisizione della laurea.
 

Crediti

Il corso rilascia 24 Crediti Formativi Professionali per Ingegneri.
Il corso rilascia 15 Crediti Formativi Professionali per Architetti.
Il corso rilascia 24 Crediti Formativi Professionali per Geometri.

Costo

Modulo C – € 150,00

Ulteriori informazioni

Contatti

info@sudformazione.com / 080.403.35.36

Partenza corso

 

image_pdfPdfimage_printStampa

Post correlati